Forum

Return to Ravnica (RTR) - Analisi del Blu

Commentate qui Limited, Commander, Cube Draft e tutti gli altri formati che non hanno una propria sezione.

Moderatore: DeckMasters

Re: Return to Ravnica (RTR) - Analisi del Blu

Messaggioda ShMk » martedì 02 ott 12, 21:38


xela ha scritto:nabbodomanda: quanto sarebbe una "grande race nei primi turni" secondo voi?


Per RTR non mi sono ancora fatto un'idea precisa (sul campo) di quanto si riesca a partire aggro (per questo vedi il post di tarsio sopra questo) però ad esempio in M13 metteva abbastanza in difficoltà un BW exalted che cominciava piazzando tipo imbloccabile/murello exalted di primo, qualcosa di exalted/+3+1 di secondo, omarello first strike/nefarox/volante deathtouch lifelink, bat che ciuccia/grifone e così via...
"Il tempo vola e noi no.
Strano sarebbe se noi volassimo e il tempo no, il cielo sarebbe pieno di uomini con l'orologio fermo."
Alessandro Bergonzoni
ShMk
Amministratore
Amministratore
Avatar utente
 
Mess.: 1794
Iscritto il: sabato 13 lug 02, 23:00
Località: Bologna
Referenze: 0|0|0

Re: Return to Ravnica (RTR) - Analisi del Blu

Messaggioda Iwillsurvive » martedì 02 ott 12, 22:08


rakdos può fare di primo turno parassita o meglio il 2/2, secondo turno il 3/2, terzo turno il 4/3 (o il 3/3 first strike, o il 3/4), di quarto turno spacchi la creatura grossa dell'oppo, e giù danni.. in limited devi avere culo, in blocco succede facile.
"La vera amicizia è come pisciarsi addosso. Tutti la vedono, ma solo tu senti il calore."


L'isola è derivabile perchè è una terra base.
Iwillsurvive
Arcimago
Arcimago
Avatar utente
 
Mess.: 1745
Iscritto il: venerdì 09 feb 07, 00:00
Referenze: 1|0|0

Precedente

Torna a Limited, Commander e gli altri formati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Iscritti connessi: Nessuno

 
cron